Lincio: accordo di Torino su opere stradali per 'Avvicinare le Montagne' importante esempio di parternariato

VARZO -

“L’Accordo siglato a Torino il giorno 16 aprile tra la Regione Piemonte, la Provincia del Verbano Cusio Ossola e il Comune di Varzo, per l’importo di 2 milioni 800 mila euro per la realizzazione di opere stradali finalizzate allo sviluppo turistico previsto dall’Accordo 'Avvicinare le Montagne' costituisce un importante esempio di partenariato pubblico privato”, lo scrive il presidente della Provincia Arturo Lincio.

Le politiche di intervento sulla montagna -prosegue Lincio- prevedono oltre ai diversi livelli comunitario, nazionale, regionale e locale, anche le iniziative di partenariato pubblico/privato.Allo scopo di realizzare programmi di investimento con destinazione produttiva e processi innovativi indirizzati alla sostenibilità sia ambientale che socio-economica, come stabilito dalla Legge nazionale n. 158/2017 in rispetto dell’art. 4 della Costituzione, sono attivabili iniziative di partenariato. Gli strumenti concertativi tra le comunità locali e i soggetti portatori di interessi diffusi sono indispensabili laddove si debba subire la continua riduzione di risorse finanziarie pubbliche, necessarie al governo del territorio.

La cooperazione intercomunale costituisce uno strumento esemplare di vera governance locale per la valorizzazione delle zone montane in relazione alle specificità dei territori. In tale contesto l’Accordo 'Avvicinare le Montagne', che coinvolge le Valli Antigorio e Divedro attraverso le quattro amministrazioni comunali, il partenariato locale, Sandomenico Ski e la Provincia del Verbano Cusio Ossola, rappresenta -conclude il presidente- un alto significato di capacità di concertazione e uno stimolo esemplare al territorio nella direzione della sostenibilità sia ambientale che economica”.

Ricerca in corso...