Bellotti: "Il Comune non è legittimamente autorizzato ad intervenire sulla rete idrico-fognaria"

Il sindaco reggente risponde alle critiche del consigliere di minoranza Colombo

borgomezzavalle -

Ritengo opportuno fare alcune precisazioni relativamente alle dichiarazioni fuorvianti rilasciate dal consigliere Colombo in merito alle problematiche sul servizio idrico integrato, con particolare riferimento all’acquedotto in Frazione Viganella ,località Prato,località Ruginenta di Borgomezzavalle.

La competenza alla gestione delle reti idriche e fognarie, nonché della depurazione, è della società Acque Novara VCO già dal 2007.Risulta noto e palese da anni che gli utenti pagano il servizio al Gestore citato che è l’unico soggetto competente per quanto riguarda la gestione delle reti e la realizzazione degli investimenti di qualunque natura. Pertanto risulta quanto meno ambiguo il riferimento fatto dal consigliere Colombo alle disponibilità finanziarie del Comune di Borgomezzavalle a seguito della fusione: si ribadisce che pur avendo la disponibilità economica il Comune non è legittimamente autorizzato ad intervenire sulla rete idrico-fognaria. Inoltre le risorse cospicue derivanti dalla fusione sono state ripetutamente e seriamente utilizzate dall’Amministrazione Comunale a vantaggio della collettività.

Pur essendo la competenza ad intervenire della società sopra citata l’Amministrazione in carica si è sempre sollecitamente attivata per vigilare sulla corretta gestione degli impianti e per svolgere il ruolo che la legge gli assegna di promozione dell’azione del Gestore. Ripetutamente ( come è agevolmente rilevabile e documentabile dal protocollo del Comune) sono state inviate negli anni segnalazioni al Gestore ,promosse riunioni ed incontri con i vertici ed i tecnici competenti al fine di risolvere e migliorare le problematiche.Del resto se il consigliere ammette che negli anni del Suo mandato aveva dovuto ,si cita testualmente “fare pressioni “su Acque Novara VCO,evidentemente l’attuale Amministrazione non è l’unica ad aver riscontrato e affrontato le problematiche,che sono ben antecedenti al ns mandato elettorale.

Inoltre l’Amministrazione si è diligentemente preoccupata di informare e sollecitare tutte le Autorità teoricamente competenti ,ad esempio la Prefettura del VCO,al fine di non lasciare nulla di intentato per alleviare i possibili disagi di alcune problematiche idriche per la popolazione.

La nostra Amministrazione preferisce agire concretamente per risolvere i problemi, non puntare il dito su presunte negligenze degli altri in periodo elettorale, strumentalizzando vicende ormai storiche non di competenza del Comune ma del Gestore.

Il sindaco di Borgomezzavalle

Stefano Bellotti

Ricerca in corso...