Bonfadini contro l'ordinanza di chiusura per la Provinciale della Valle Anzasca

"Dalla Provincia totale mancanza di comunicazione"

bannio anzino -

Alle ore 12,00 di oggi riceviamo Ordinanza che indica chiusura della strada della Valle Anzasca per le giornate di mercoledì 12 e giovedì 13 giugno per lavori in loc. Gozzi. Non è possibile un simile agire , in totale mancanza di comunicazione preventiva. Ai disagi enormi per la popolazione, la quale ha magari da tempo programmato impegni, ed al disagio per i turisti che trovano di fatto la strada chiusa per 2 giorni visti gli orari di inizio e fine lavori, si aggiunge il problema che GIOVEDI' 13 GIUGNO è la TRADIZIONALE FESTA DI SANT'ANTONIO che nella nostra Frazione di ANZINO quest'anno è particolarmente ricca per Programma Festeggiamenti dovuti alla ricorrenza dei 350 anni del Santuario (manifesti affissi in tutta l'Ossola da mesi) che prevede anche la presenza alle Funzioni religiose (Messa solenne delle ore 10,30 del 13/06 e Vespri solenni alle ore 15,30),insieme a numerosissimi Sacerdoti della Diocesi anche del Vescovo di Novara Mons. Brambilla che sarebbe pertanto impossibilitato a raggiungere il Santuario, così come i numerosi Fedeli che giungono in auto da Anzino da vari paesi dell'Ossola ma addirittura anche del Verbano, Cusio e Valsesia Si chiede pertanto la revoca e/o spostamento della stessa ordinanza di chiusura onde evitare che, fra gli altri disagi, si pregiudichi anche l'organizzazione di una manifestazione curata da mesi nei particolari, per una mancanza di comunicazione preventiva che avrebbe potuto evitare il problema

C.S.
Ricerca in corso...