Teatro Sociale di Bellinzona: un gioiello della storia culturale europea

bellinzona -

Nel cuore di Bellinzona sorge un gioiello molto particolare della storia culturale europea. Realizzato nello stile della Scala di Milano, il Teatro Sociale inaugurato nel 1847 è considerato l'esempio più significativo di architettura teatrale classica della Svizzera ed è parte della Strada Europea dei Teatri Storici. Dopo il restauro a opera degli architetti Giancarlo e Pia Durisch, dal 1997 il Teatro si presenta nelle vesti originali con fresche tonalità verdi, stucchi bianco-oro e ornamenti. Una particolarità è rappresentata dalle pareti del loggione, che sono conservate in entrambi gli ordini di palchi. Sotto la direzione artistica di Gianfranco Helbling, da ottobre ad aprile il Teatro Sociale si trasforma in un centro molto vitale di rappresentazioni teatrali e musicali. Assistere a una rappresentazione teatrale è l'occasione ideale per chi desidera immergersi nell'atmosfera particolare di questo luogo. L'ufficio turistico propone inoltre delle visite guidate. In luglio il Teatro Sociale organizza anche «Territori», il Festival di teatro open airdi cinque giorni per le vie del centro storico di Bellinzona con performance, danza e installazioni.

Ricerca in corso...