Cronaca dal nord-ovest. Recuperati i cinque alpinisti bloccati su Rosa e Cervino

Aggiornamento del 3 agosto

I due alpinisti bloccati a quota 4000 metri sul Cervino sono stati recuperati in elicottero questa mattina da Air Zermatt, alle ore 6,15. Erano fermi a causa delle condizioni meteo avverse da giovedì pomeriggio ed è stato impossibile raggiungerli sia in elicottero, a causa della pessima visibilità, sia via terra per le condizioni di oggettivo pericolo della via del Leone. I due sono stati portati a Zermatt.

Dopo diversi tentativi di avvicinamento in elicottero, con esito negativo a causa delle condizioni meteo avverse, una squadra composta da due guide tecnici del Soccorso Alpino Valdostano e una di quello del Piemonte è stata posata a quota 3500 mt (sotto nube) ed ha proseguito via terra verso il Naso del Lyskamm, a quota 3900 metri, dove erano bloccati altri tre alpinisti. L'intervento si è concluso poco prima della mezzanotte. Gli alpinisti sono stati accompagnati al rifugio Mantova. Le loro condizioni sono complessivamente buone e non hanno necessità di intervento sanitario. 

Giovedì 2 agosto

Il Soccorso Alpino Valdostano è in contatto via Centrale unica del soccorso con tre alpinisti bloccati sul Monte Rosa, a quota 3900 mt, che riferiscono di non avere problemi di carattere sanitario ma di non essere in grado di proseguire la discesa. Impossibile l'intervento in elicottero a causa della nube in quota e della visibilità nulla.

Altri due alpinisti sono bloccati da ieri pomeriggio sul Cervino, a quota 4000 mt, ma anche in questo caso l'intervento di recupero è impossibile a causa delle condizioni meteo avverse, anche via terra per l'oggettiva pericolosità della zona della Via del Leone. Dopo numerosi tentativi di avvicinamento da parte dell'elisoccorso valdostano e da quello svizzero, si attende una "finestra" meteo, probabile in tarda serata, per eseguire un ulteriore tentativo.

Nel corso della serata di ieri è stato effettuato un complicato intervento di recupero di 5 alpinisti dal Monte Cervino, poco distante da dove si trovano i 2 che attendono soccorso.

comunicato f.f.
Ricerca in corso...