A Malesco tre settimane di camp estivi delle parrocchie per gli studenti novaresi

MALESCO -

Si è concluso domenica 21 luglio, con il tradizionale pranzo con i genitori, la stagione dei campi estivi di un gruppo di parrocchie della città di Novara (Sacro Cuore, San Francesco, San Giuseppe, Bicocca, Centro Città) che nelle scorse tre settimane ha coinvolto complessivamente oltre trecento ragazzi: nel primo turno i ragazzi delle scuole elementari hanno vissuto il loro campo a Stresa, al collegio Rosmini, mentre nelle successive due settimane prima i ragazzi delle medie e da ultimi quelli delle superiori, sono stati ospiti della casa dei Salesiani a Malesco.

A chiudere il ciclo, proprio i giovani delle superiori, un centinaio, accompagnati dai sacerdoti delle diverse parrocchie, dai loro animatori (giovani universitari dai 20 ai 25 anni) e da un gruppo di volontari addetto alla gestione delle cucina.

I due campi dei più piccoli sono stati ispirati al cartone animato Disney “Zootropolis”, mentre quello dei più grandi, di impostazione biblica, è stato dedicato alla figura di Davide.

I campi sono straordinari momenti di socializzazione per i ragazzi che vivono insieme, condividendo ogni momento della giornata, partecipando ai momenti formativi, ai giochi e alle varie attività.

Ettore Colli Vignarelli
Ricerca in corso...