Druogno, la Juve cancella i sogni di gloria dell'Inter al Trofeo dei Club

druogno -

Lo scorso 21 luglio si è disputato a Druogno il secondo torneo dei club: "Juve", "Milan", "Inter" e "Torino" si sono sfidate  per aggiudicarsi il trofeo biennale, messo in palio dalla famiglia Ariola in ricordo di Giacomino, accanito tifoso della Juventus e della Pro Vigezzo e anche Presidente dell'associazione sportiva Druogno di cui fa parte il figlio Bruno. In finale sono arrivate Juve e Inter, quest'ultima vincitrice l'anno scorso in finale.
La finale è stata bella e combattuta fino al primo gol della Juventus. Grande intensità e varie occasioni di gioco da entrambi le parti ma con il raddoppio della Juventus ha chiuso ogni speranza di pareggio da parte dell'Inter che non ha potuto aggiudicarsi definatamente il trofeo.

A conclusione della finale la famiglia Ariola ha premiato il miglior giocatore portiere e capocannoniere e ha consegnato a tutti i giocatori un premio particolare: una bottiglia di birra con la fotografia di Giacomino. Poi il presidenete della Sportiva Giancarlo Cantadore ha consegnato le coppe, offerte dal Bar Betulla, ad ogni squadra. "Ringraziamo la famiglia Ariola,  tutti i giocatori, gli sponsor e i volontari che hanno reso piacevole la giornata con la possibilità di bere e mangiare - fanno sapere dall'Associazione Sportiva Druogno -. Inviatiamo già tutti all'anno prossimo, per un'altra giornata in compagnia e allegria in ricordo dell'amico Giacomino. Grazie ancora a tutti".

Redazione on line
Ricerca in corso...