Grande successo per la quarta edizione della Via del Mercato organizzata dal Cai Vigezzo

druogno -

Non ha disatteso le aspettative delle oltre cento persone che ne hanno preso parte. Anche quest'anno la Via del Mercato organizzata dal Cai Vigezzo ha riscosso un ottimo successo. Il maltempo non ha impensierito sabato mattina i 102 partecipanti: è bastata la loro voglia di camminare e di stare insieme per allontanare lo spauracchio delle nuvole. E dire che alle 8.30 in piazza della Chiesa a Druogno la pioggia l'ha fatta da protagonista, poi però alle 9 c'è stata una tregua e dopo la ricca colazione offerta dall'Ufficio turistico, si è partiti alla volta di Buttogno. Quindi la discesa a Crana dove ad accogliere gli escursionisti ci ha pensato il Gruppo folkloristico Valle Vigezzo che ha accompagnato la lunga fila di gitanti fino all'area verde dove gli attivi componenti dell'associazione "Insieme per Crana" avevano preparato un ricco banchetto a base di pane nero, salumi e formaggi nostrani. La "caravana" ha ripreso la sua marcia, sempre accompagnata dal Gruppo folcloristico, per transitare in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore tra gli applausi e il saluto dei tanti turisti presenti. Poi ancora in cammino lungo la pista ciclabile della pineta fino a Malesco, con l'accoglienza della Pro loco e delle donne dell'Accademia dei Runditt: la degustazione di questa tappa  era ovviamente quella dei tipici runditt. Qualche goccia d'acqua ma poi il sole ha fatto capolino, giusto il tempo per visitare il centro storico di Malesco e riprendere il cammino alla volta di Villette dove presso l'area coperta antistante le scuole la Pro Villette ha offerto graditi spiedini di frutta fresca. Infine di nuovo in marcia, per l'ultima tappa: la discesa a Re dove, accolti dalla Pro loco, i partecipanti a questa quarta edizione della Via del Mercato hanno concluso la loro lungo passeggiata, con un assaggio di biscotti e il caffe. Alla fine, tutti in treno, per fare ritorno a Druogno. Anche quest'anno, come si diceva, l'organizzazione ha funzionato perfettamente: merito degli accompagnatori del Cai, di tutte le associazioni che si sono prodigate per preparare in modo accurato i rinfresci, dei sindaci o dei loro rappresentanti presenti alle tappe, della polizia locale di Druogno, Santa Maria Maggiore, Malesco e Re, della Protezione civile di Malesco, della Ferrovia Vigezzina e, infine, di tutti i 102 partecipanti, che con la loro presenza hanno decretato il successo della Via del Mercato: una camminata lenta che ha lo scopo di riportare in auge l’antico percorso lungo il quale transitavano merci, uomini e idee verso la svizzera e viceversa.

Ricerca in corso...