Il Vogogna batte il Dormelletto. E' la terza vittoria di fila

Vogogna -

Terza vittoria di fila del Vogogna. Dopo Ponderano, Cossato, anche il Dormelletto cade contro un Vogogna che ha ritrovato la grinta e il gioco. Sorretto da un centrocampo da 9 (Valci su tutti e poi Cerini e Tabacco),l’undici di Chiaravallotti firma un successo importante (4-2) che vale il doppio visto, che il Dormelletto lotta pure per non retrocedere. 

Diretta da Condò di Nichelino, forse il peggior arbitro visto in questo campionato, la partita si sveglia all’8 quando il Dormelletto passa in vantaggio con Lionello. Ma da questo momento il I tempo sarà solo un monologo del Vogogna. Che pareggia all’11 con una punizione di Cerini che beffa l’impreparato Scottini. Il portiere ospite compie un altro errore al 19’ su un pallone facile: Appetito in mezza girata non perdona: 2 a 1. Al  31’ la terza rete, frutto di una discesa di Tabacco che dal limite infila Scottini in diagonale sul secondo palo.

Partita nervosa che vede il  Dormelletto  giocare troppo fallosamente, ma  raramente punito dall'arbitro. Nella ripresa, pur col vento a favore, la difesa ossolana si chiude davanti a Fovanna, che gli ospiti non riescono mai ad impensierire seriamente. Al 19’ la quarta rete degli ossolani: azione insistita di Tanzi sulla destra, palla in mezzo dove Pesce non fallisce: 4 a 1.

La seconda rete ospite al 46’ A coronamento di un arbitraggio da 2 in pagella, Condò fischia un rigore pro Dormelletto. Guardalinee che segnala da tempo un fuorigioco in area ossolana: palla che rimbalza a finisce a Sacco solo in area: il recupero in extremis di un difensore stende l’attaccante e Condò fischia il rigore con guardalinee ancora ferma a segnare il fuorigioco. Il calcio degli undici metri lo realizza Sacco che fissa il punteggio sul 4 a 2. 

Redazione on line
Ricerca in corso...