Il Vogogna conquista la salvezza battendo il Piedimulera (2-1)

PIEDIMULERA -

Vince e si salva. Il Vogogna passa a Piedimulera (2-1) e coglie la salvezza senza dover aspettare i risultati degli altri campi.

Il 2 a 1 finale fotografa la partita che anche per il Piedimulera era decisiva in chiave play off. Primo tempo meglio il Vogogna, secondo tempo più equilibrato con occasioni per entrambe.

Il gol del Piedimulera è firmato da Marco Fernandez, segno  della solidità di una squadra basata su gente di esperienza che ha dato il tono giusto alla squadra che chiude terzo in classifica. 

Per il Vogogna le reti salvezza sono di Tanzi e Pesce, due fuoriquota, emblema di una squadra che ha puntato molto sui giovani attorno a qualche ''esperto'' di categoria.

Il vento rovina la partita e la condiziona sin troppo. Il Vogogna passa in vantaggio al 25’: Tanzi va via bucando la difesa di casa al centro ed infilando Sivero in uscita. Il gol dà morale ai biancoverdi  mentre il Piedimulera fatica a costruir gioco. Da segnalare due reti dei padroni di casa annullate per fuori gioco.

Ripresa  nettamente più equilibrata. Il Piedimulera, pur contro vento, imposta meglio e pare più incisivo. Il pareggio all’8’ con un pallone che mette Marco Fernandez davanti a Fovanna: la conclusione non lascia scampo al portiere.  Ma la partita resta aperta. A 16’ una traversa di Nino e due occasioni in area per Tanzi e Valci. E’ il preludio del raddoppio confezionato da Pesce che s’incunea tra due difensori e batte Sivero con un pallonetto.  Tre palle gol anche per il Piedimulera che però non trova il pari e al 47’ Fovanna fa il miracolo: toglie dalla porta un gol quasi fatto. Infine al 48’ un altro gol annullato per fuori gioco al Piedimulera.

Alla fine festa per entrambe. Il Piedimulera per il bel campionato, il Vogogna per una salvezza miracolosa senza passare dagli spareggi. 

Redazione on line
Ricerca in corso...