Ricco di novità il nuovo anno scolastico dell'Istituto Alberghiero Mellerio Rosmini

DOMODOSSOLA -

Riparte ricco di novità il nuovo anno scolastico dell'Istituto alberghiero Mellerio Rosmini con un nuovo progetto didattico ai passi con i cambiamenti della società. Il presidente della cooperativa Luca Colini, il vice Damiano Oberoffer e i docenti questa mattina hanno presentato ai ragazzi e ai genitori le innovazioni che ci saranno. La scuola riprende con una nuova coordinatrice didattica la professoressa Elena Beltrami. “Iniziamo oggi un percorso impegnativo con un progetto aperto ai cambiamenti e – ha detto Beltrami - abbiamo un gruppo di docenti preparati che seguiranno i ragazzi con impegno e serietà”. “Tra le novità- ha spiegato il presidente della Cooperativa Luca Colini - la suddivisione delle aule per materia. In sostanza non saranno più gli insegnanti ad andare nelle varie aule ma saranno gli alunni a girare nelle diverse aule secondo le materie”. Ogni aula è stata personalizzata secondo la materia di insegnamento e prende il nome di grandi Hotel. Nel corridoio del Rosmini troviamo quindi: le Aule Excelsior, Palace, Waldorf-Astoria, Savoy, Majestic un modo quindi per rendere agli studenti l'apprendimento più piacevole. Nuovo sarà anche il regolamento dell'istituto che è in via di approvazione. Il professor Mario Summa ha spiegato i servizi di ristorazione che la scuola offre alle persone esterne dal lunedì al giovedì a partire dalle 12.3 tra questi lo chef's corner ovvero la possibilità di pranzare in un tavolo situato in una zona strategica tra la sala e la cucina in modo da poter assistere a lavoro della preparazione dei piatti. Ci saranno poi come venivano già proposti anche gli altri anni i menù a tema. Nel nuovo progetto verrà incrementata sempre più l'attività dell'associazione ex allievi nata nel 2015 per aiutare la carriera scolastica ed extra scolastica degli allievi dell’Istituto; tenere in contatto gli ex allievi con la loro scuola e per incrementare e aggiornare la loro cultura generale e tecnica e favorire l’entrata degli allievi nel mondo del lavoro. Dopo i saluti è seguita la cerimonia di consegna degli attestati di qualifica regionale 2017-2018, dei premi ai migliori studenti dell’anno 2017-2018 e del “Cucchiaio delle esperienze” ai nuovi allievi.

Ricerca in corso...