Santa Barbara nei Comuni dell'Oro

valle anzasca -

Nei Comuni della Valle dell’Oro anche quest’anno sarà celebrata Santa Barbara qui ricordata e invocata quale patrona dei minatori. Le ultime miniere d’oro sono chiuse da oramai sessant’anni ma vivo resta il ricordo e la devozione per Santa Barbara.
Da Macugnaga a Pieve Vergonte ci sono state (e ci sono) miniere aurifere.
Pochi i testimoni viventi che in queste miniere hanno lavorato.
Domenica 2 dicembre
Calasca in località Barzona - ore 14.30 S. Messa e processione per le vie del paese. A Calasca vive Guido Belli, uno degli ultimi minatori anzaschini e con ogni probabilità, con i suoi novantatre anni, anche il più longevo e attento testimone dell’attività mineraria nelle miniere dei Cani.

Martedì 4 dicembre
Ceppo Morelli, presso il Ribasso Morghen - ore 10.30, S. Messa dinanzi alla Cappelletta di Santa Barbara. A seguire the caldo e vin brulé. Dal Ribasso Morghen entrava il trenino con i minatori nelle viscere delle miniere d’oro del Monte Rosa.

Macugnaga presso la Miniera della Guja
Ore 14.30, S. Messa in ricordo dei minatori celebrata direttamente all'interno della storica miniera.
Sabato 8 dicembre
Pieve Vergonte - ore 20.30 - Teatro Massari: “Storia della società inglese The Pestarena United Gold Mining Company in Ossola” – Interverranno: il ricercatore Riccardo Cerri e Mauro Conti, guida escursionistica ambientale.

Domenica 9 dicembre
Ore 10.00 – Ritrovo presso il Museo, attiguo al Teatro Massari
Ore 10.30 – S. Messa solenne a cui seguirà la processione con la statua di S. Barbara per le vie del paese con
omaggio floreale al Monumento.
Ore 13.00 pranzo presso il ristorante “Gianni e Pinotto”

Walter Bettoni
Ricerca in corso...