Un brutto Vogogna perde male col Bianzè: 1-2

DOMODOSSOLA -

Tra un brutto Vogogna e un modeso Bianzè vincono gli ospiti che approfittano degli errori della squadra ossolana. Dopo  alcune buone partite il Vogogna torna a perdere malamente, scivolando in classifica dopo 90 minuti di poca consistenza, contrassegnati anche da una direzione arbitrale poco convincente.

Parte bene il Vogogna che sfiora il gol due volte a pochi passi dalla linea di porta con Bianzè che non crea pericoli. Il primo tempo è destinato a finire 0 a 0 se un errore di Fovanna non concedesse a Panariello la palla per segnare l' 1 a 0 al 43’. Secondo errore due minuti dopo quanto su punizione da fuori il Vogogna lascia liberissimo sul discetto Micillo che, pur colpendo male la palla, raddoppia.

Nella ripresa la partita non cambia: il Vogogna fatica a costruire azioni e non migliorano la situazione i cambi fatti dal tecnico. La scossa arriva dal tardivo avanzamento in attacco di Nino, che distribuisce palloni pericolosi e permette di creare più occasioni in area, sino a realizzare, da perfetto centravanti, il gol della bandiera all’89’.

Ha diretto Marinoni che già avevamo visto all'opera – purtroppo sempre negativamente - altre volte in Promozione.

Pesa sulla squadra ossolana una rosa ora ridotta e l’assenza di un attaccante. Casarotti – il solo determinato in avanti - fa bene, ma deve  uscire al 42’ per un infortunio.

Redazione on line
Ricerca in corso...