A Pieve si celebra la memoria di don Giacomo

PIEVE VERGONTE -

Cinque anni fa l'11 agosto moriva lo storico parroco del paese don Giacomo Bignoli. Originario di Galliate, era arrivato in Ossola nel 1962 e fu parroco a Pieve per 50 anni. La parrocchia e il Comune celebrano l'anniversario con una messa intitolando a don Giacomo un parco realizzato dal Comune nei pressi della chiesa e del cimitero. Nel parco verrà inoltre inaugurata la statua della Beata Vergine dei Poveri simile a quella presente a Banneux in Belgio acquistata dai parrocchiani. La scultura alta due metri è in fibra di carbonio ed è stata eseguita a Front nello studio di scultura Nicola Scaramella. Don Giacomo per anni ha accompagnato pellegrini a Lourdes a Fatima e a Banneux in Belgio. Proprio alla Beata Vergine dei Poveri era particolarmente legato. Da qui la scelta di collocare una statua simile a quella di Banneux a Pieve, oltre alla scultura anche l'ambiente circostante richiamerà quella del luogo benedetto in Belgio è sistemata davanti alla statua una fontana e ai lati sono collocati dei muretti.

Le celebrazioni prevedono alle 17 il ritrovo nella piazza della chiesa, il taglio del nastro e l'intitolazione del parco. Alle 17.30 nel parco sarà celebrata la messa in onore della Madonna di Banneux presieduta dal vicario generale Monsignor Fausto Cossalter e animata dalle corali Sant'Orsa e Santa Lucia. Al termine ci sarà la benedizione della statua della Beata Vergine dei Poveri. Don Giacomo nel 1997 aveva ricevuto la cittadinanza onoraria di Pieve Vergonte e nel 2011 era diventato cittadino benemerito. “Abbiamo pensato di dedicare a don Giacomo storico parroco del paese – ha detto il sindaco Maria Grazia Medali – il nuovo parco”. “Nel parco – ha detto il parroco don Simone Rolandi - abbiamo voluto creare un angolo di preghiera che richiama Banneux” . La cerimonia si chiude con la visita al cimitero dove è sepolto don Giacomo e la consegna di un opuscolo realizzato dall'Oftal di Novara che descrive il miracolo di Bennaux e riporta alcuni scritti spirituali di don Giacomo su tematiche legate al luogo, scaturiti durante i suoi pellegrinaggi.

Ricerca in corso...