Alla guida 'alticci', patente sequestrata a padre e figlia

Episodio analogo nelle scorse settimane. Protagonisti sempre due ossolani

DOMO0DOSSOLA -

La figlia fa un incidente in superstrada andando a sbattere contro le barriere facendo tutto da sola, il padre arriva sul posto in suo aiuto e viene trovato ubriaco. E' accaduto lunedì pomeriggio tra le uscite di Pieve Veronte ed Anzola poco prima delle 16.30. Una Ford Focus, condotta da una giovane ossolana con a bordo la figlia di due anni, è andata a sbattere contro le barriere spartitraffico della SS33. La giovane è stata portata in ospedale per accertamenti e per essere sottoposta agli esami tossicologici, dopo che gli agenti della Stradale avevano notato segni di ubriachezza. Sul posto è arrivato il padre, visibilmente alticcio. Gli agenti hanno sequestrato la patente anche a lui.

Redazione on line
Ricerca in corso...