Alla guida di una Citroen C4 ubriaco, via patente e auto ad un 27enne domese

E' stato fermato in via Scapaccino a Domodossola

DOMODOSSOLA -

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile durante un controllo notturno alla circolazione stradale effettuato in via Scapaccino a Domodossola, hanno denunciato D.V., 27enne domese. Il giovane viaggiava di notte a fari spenti a bordo della propria auto, una Citroen C4 e, dopo aver imboccato la via, ha iniziato a condurre il veicolo zigzagando pericolosamente al limite della propria corsia.

Tale comportamento, non è passato inosservato, facendo dubitare della lucidità del conducente. I militari di pattuglia, gli hanno quindi intimato di accostare e di fermarsi, riuscendo a far fermare l’incauto conducente circa un chilometro più avanti. I successivi controlli hanno chiarito la causa principale di quella strana condotta di guida: il giovane è risultato positivo al test etilometrico, con un tasso superiore al consentito e pari 1,81 G/L, risultando anche aggravato dalla recidiva a tale condotta, oltretutto sempre compiuta in orario notturno.

Il veicolo su cui viaggiava è stato sottoposto a sequestro e la patente è stata ritirata e sospesa.

C.S.
Ricerca in corso...