Anzasca delusa sui tempi del progetto 'Aree interne'

Bondafini: ''O va in porto o non ha più senso restare nell'Unione montana''

bannio anzino -

‘’Aree interne? La valle ci aveva creduto’’. E’ il dubbio che aleggia sui sindaci dell’Anzasca che ora temono che tutto resti sulla carta.  ‘’La Regione – dice Silvia Tipaldi, Calasca -  deve firmare l’accordo di programma perché noi abbiamo tante aspettative sulle Aree interne, un programma che serve a dare seguito ai nostri progetti’’.  Un tema di cui si lamenta anche Piefranco Bonfadini, Bannio: ‘’Il progetto è partito undici anni fa. Noi ci avevamo creduto anche per la volontà dimostrata dalla vecchia Comunità Montana. Oggi  se fallisce anche il progetto Aree interne non ci resta che uscire dall’Unione montana’’.

Ricerca in corso...