Cacciatori salvano un 40enne finito nel canale Enel a Villa

Venerdì un 78enne ha perso la vita nello stesso canale

villadossola -

Si terranno lunedì a Villadossola i funerali di Luigi Pianzola, il pensionato di 78 anni, morto nelle acque del canale Enel, dove sarebbe caduto per un malore venerdì.
La notizia dell’ennesima morte riporta l’attenzione sulla pericolosità del canale che corre tra Domodossola e Villadossola. In queste ore, si è saputo di un gesto da parte di alcuni cacciatori che hanno salvato un quarantenne finito proprio nelle acque del canale a Villadossola nei giorni scorsi.  Non è dato sapere se l’uomo si fosse gettato in acqua volontariamente o fosse caduto: sta di fatto che i cacciatori,  che transitavano sulle rive,  si sono accorti che qualcosa galleggiava in acqua. Affacciatisi al ponticello hanno scoperto che si trattava di una persona che era quasi completamente immersa. Due di loro si sono gettati in acqua e hanno recuperato, non senza fatica, l’uomo che era già in evidente stato di shock termico, causato dall’acqua fredda. La persona è stata quindi portata in ospedale a Domodossola. Un gesto che, pur passato quasi sotto silenzio, ha però permesso di salvare una persona. 

Renato Balducci
Ricerca in corso...