Calcio, promosse Virtus Villa e Varzese

La Lega ha stabilito anche contributi e utilizzo dei giovani perl ilcampionato 2020-2021

DOMODOSSOLA -

Promozioni e contributi. Queste alcune delle decisioni prese dalla Lega di calcio per quanto concerne i campionati piemontesi.

I contributi alle società della nostra regione ammontano a 434.500 euro da parte della Lega nazionale, mentre il Consiglio direttivo del Comitato Regionale ha deliberato l’accantonamento di 211.000 euro da destinare come contributi straordinari a favore delle associazioni sportive affiliate.

Promozioni e retrocessioni. Il Comitato regionale ha anche deliberato  il blocco delle retrocessioni in tutte le categorie, sia di Lega nazionali dilettanti che di Settore giovanile e scolastico; le società che al momento della sospensione dei campionati risultavano prime in classifica  acquisiscono il diritto a partecipare al campionato di categoria superiore nella stagione sportiva 2020/2021. Questo, a meno di una diversa scelta da parte delle stesse società, porterebbe la Virtus Villa in Promozione e la Varzese in Prima categoria. Salvezza per la Mergozzese in Seconda Categoria, Piedimulera e Vogogna in Promozione.

Giovani. Stabilito anche l’utilizzo giovani nei Campionati 2020/2021.  Il Consiglio Direttivo regionale ha ratificato le indicazioni maggioritarie delle società di Eccellenza e promozione circa l’obbligo di utilizzo dei giovani nei campionati 2020/2021: Eccellenza, un calciatore 2000, due calciatori 2001,  un calciatore 2002; in Promozione  un calciatore 2000, un calciatore, uno 2001 e uno del 2002.

Ricerca in corso...