C'è un'alluvione ma il calcio piemontese non si ferma.......

Rinviate le partite di Piedimulera, Vogogna e Juventus Domo

DOMODOSSOLA -

Tutte ferme la ossolane di Promozione, nella domenica del pasticcio. Non giocano né Vogogna, né Piedimulera, né Juventus Domo. I terreni che dovevano ospitarle non erano agibili vista l’alluvione  di 36 ore prima. In alcuni casi, come in Ossola, i campi di calcio erano allagati da un metro d'acqua.

C’è però da chiedersi cosa abbia spinto la Lega calcio piemontese a permettere lo svolgimento delle altre partite. Se a Torino cadono due dita di pioggia o di neve i campionati vengono immediatamente tutti sospesi in tutta la regione, anche nelle province dove il tempo è bello.

Se nel VCO o in altre province passa un urgano che causa un’alluvione come da oltre 50 anni non si vedeva, il Comitato piemontese che fa? Non sospende il campionato ma lascia discrezionalità alle società sulla base delle condizioni dei terreni di gioco. Mentre tutto attorno cadono le frane, volano tetti, le case scivolano nel torrenti o vengono sommerse e, purtroppo, come avvenuto,  alcune zone piangono anche i morti. Incredibile ma vero!!!!!

Ricerca in corso...