Ceppo Morelli 'impegna' 36 mila euro per la centralina sul Tambac

L'energia prodotta servirà all'illuminazione pubblica e degli edifici comunali dei paesi della valle

CEPPO MORELLI -

Il Comune di Ceppo Morelli ha deliberato l'assunzione a carico del bilancio comunale della spesa di 36.400 euro, per gli anni dal 2020 al 2023. Si tratta delle quote per la realizzazione di una centralina idroelettrica sul rio Tambac, nel Comune di Macugnaga.

L’investimento totale per l’impianti idroeletrtico è di 1 milione 400 mila euro, di cui 1.120.000 finanziati dal Fondo Europeo sviluppo sociale e 280 mila attraverso fondi dei Comuni anzaschini,  che beneficeranno poi della produzione di energia elettrica

‘’Considerato un rendimento medio dell'impianto pari a circa l'80% e una media di circa 8 mila ore annue di funzionamento - si legge nella delibera del Comune di Ceppo Morelli -  la produzione media annua è prevedibile in circa 594.100 kWh’’.

Tutta l'energia prodotta viene utilizzata per illuminazione pubblica e degli edifici di proprietà comunale di Macugnaga, Ceppo Morelli, Vanzone con San Carlo e Bannio Anzino.

Ricerca in corso...