Ciclismo, le Olimpiadi nel 'mirino' di Filippo Ganna per il 2021

Il forte corridore di Vignone: ''Spettacolare indossare la maglia rosa al Giro''

Verbania -

"L'anno prossimo ho nel mirino l'Olimpiade, ma perché non mettere dentro anche qualche classica? Vincere la Sanremo mi piacerebbe tanto, ma anche il Fiandre o la Roubaix’’. Lo dice Filippo Ganna intervistato l’altro ieri a Sky Sport 

Ganna non nasconde le sue ambizioni e fa capire che c’è tanta carne al fuoco anche per il futuro. Il  campione del mondo a cronometro di ciclismo torna  sul Giro d’Italia che lo ha visto protagonista. ‘’Non mi aspettavo di arrivare in fondo al Giro - afferma - , né tantomeno di vincere una tappa in linea. Stanno venendo su giovani interessanti, che voglio ritagliarsi un posto importante. Il Giro d'Italia è stato qualcosa di spettacolare quando ho indossato subito la maglia rosa. Sono entrato nel cuore di gente che magari non sapeva cos'era. Sono felice di avere contribuito a far innamorare la gente verso questo sport che magari era stato messo un po' da parte, ma anche di avere ricevuto tanto calore’’

Ricerca in corso...