Cinque coltellate hanno ucciso Elvis Motetta VIDEO E FOTO

Una tragedia culmiata nella notte dopo l'ennesima lite tra madre e figlio

Pallanzeno -

E’ in stato di arresto Vittoria Gualdi, la donna di 67 anni, che nella notte a Pallanzeno ha ucciso a coltellate il figlio Elvis Motetta, 49 anni. La donna, che era rimasta vedova dopo l'improvvisa scomparsa nei giorni scorsi del marito Ermanno per un infarto, ha reagito dopo l’ennesimo scontro avvenuto col figlio. I due erano nel loro alloggio, al terzo piano di una casa nel centro di Pallanzeno. Un litigio dovuto quasi certamente all’atteggiamento del figlio che in questi anni ha creato non pochi problemi alla famiglia. La donna, ormai esasperata, ha preso un coltello dalla cucina ed ha colpito cinque volte il figlio. Una tragedia familiare, certo aggravatasi anche dopo la morte di Ermanno, il padre di Elvis, deceduto una quindicina di giorni fa.

Vittoria ormai non ce la faceva più a reggere quel figlio che in questi anni le ha dato problemi a non finire. Una vita difficile soprattutto tra le mura della loro casa, a due passi dalla chiesa parrocchiale del paese.

Un dramma che alcuni vicini di casa ormai si aspettavano, visto che più d’una volta hanno udito i due litigare. Una convivenza diventata difficile, quella di Elvis, sia con la madre che con il padre, ormai allo stremo e stanchi di sopportare le bravate del figlio nonostante i sacrifici fatti per cercare di aiutarlo.

Ricerca in corso...