Coppa: amarezza Virtus Villa, sconfitta al 96' a Gaglianico

Gaglianico -

Mastica amaro la Virtus Villa, sconfitta al 96’ in quel di Gaglianico nella partita di andata della semifinale di Coppa di 2a e 3a categoria. Una battuta di arresto  immeritata, arriva a tempo abbondantemente scaduto e su calcio di rigore. Il 3 a 2 finale non premia la prova dei biancocelesti di Massoni, capaci ci rimettere in piedi una gara che li ha visto andare sotto due volte. Biellesi in vantaggio  con Pidello al 14’  e pari al 41’ di Simone Rota. Ma i padroni di casa sfruttano il recupero del I tempo s siglano il raddoppio ancora con Pidello al 48’.

La Virtus raddrizza l’incontro con Valci al 27’ e il 2 a 2 ci starebbe tutto. Ma un rigore concesso al 51’ della ripresa permette al Gaglianico di vincere 3 a 2 grazie alla trasformazione di Bottura. Poco convincente la direzione di Panariti di Torino.

Domenica prossima in Ossola il ritorno, con la formazione di Massoni che deve ribaltare il risultato.

 

 

Renato Balducci
Ricerca in corso...