Covid e Scuola: in Piemonte gli studenti avranno l’obbligo di segnare la febbre sul diario

Cirio: “Un bimbo a scuola con la febbre è un rischio enorme, avremmo preferito che a misurarla fosse la scuola”

TORINO -

Gli studenti piemontesi si dovranno presentare in aula con l’obbligo di segnare su diario o su un modulo apposito la propria temperatura corporea.

Ad annunciarlo è il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio come riportato dall’Agenzia Ansa: “Un bimbo a scuola con la febbre è un rischio enorme, avremmo preferito che a misurarla fosse la scuola ma ci è stato detto che non si può - spiega -; per cui adottiamo un'ordinanza che obbliga le famiglie ad auto-certificare la temperatura sul diario o con apposito modulo. Qualora ciò non avvenisse, dovrà misurarla la scuola".

Le famiglie hanno la responsabilità sancita dal Governo di dover misurare la febbre prima dell’ingresso a scuola, ciò che la Regione Piemonte ha aggiunto è l’obbligo di autocertificare la temperatura, qual ora uno studente si presenti senza la scuola avrà l’obbligo di misurare la temperatura prima di permettere l’accesso in classe.

Ricerca in corso...