Domenica 4 agosto il workshop di pittura dal vero 'Devero en plein air'

ALPE DEVERO -

La terza edizione di “Devero En Plein Air” è prevista domenica 4 agosto nel magnifico scenario dell'Alpe Devero. L’evento si terrà presso la Casa Vacanze La Rossa con la collaborazione dell’associazione Parké e dal Parco Naturale Veglia Devero. L’iniziativa rientra nell’ambito della Carta Europea del Turismo Sostenibile CETS.

La giornata è un workshop di pittura en plein air, un laboratorio dove dipingere dal vero, ed è -spiegano gli organizzatori- “un'esperienza finalizzata al confronto, allo scambio ed alla condivisione dei metodi pittorici e delle loro caratteristiche e sarà presenziata dall'artista Stefano Maestrini. In tale occasione gli amanti della pittura potranno condividere la loro passione e affinare le tecniche che già stanno praticando nell'ambito dei cromatismi di questi ambienti montani. Il laboratorio didattico inizierà alle ore 10, tutti i partecipanti e gli artisti iscritti avranno la possibilità di conoscere preziose informazioni tecniche e consigli pratici nel realizzare le loro opere da parte di un artista che negli ultimi anni ha studiato ed approfondito la grammatica del colore e le relative tecniche sia della pittura ad olio che dell’acquerello”.

L'iniziativa sarà allietata dalla musica celtica appositamente riadattata dal chitarrista Mattia Giovanetti e durante la pausa pranzo è previsto uno rinfresco conviviale sempre presso La Rossa.

L'intento di questa iniziativa -sottolineano i promotori dell'evento- è quello di far risaltare artisticamente la bellezza di questi luoghi attraverso le luci ed i colori presenti all'interno dell’alpe Devero, in alternativa alle riproduzioni che non siano solo quelle dei telefonini su tutti i media, ma che conferiscano la cura e la grazia e l'amore delle opere realizzate manualmente da animi sensibili e da sguardi attenti”.

Per poter partecipare alla giornata serve conferma telefonica entro il 3 agosto al numero 348 6542915. Per informazioni artistiche contattare il numero 339 4353392. Viene richiesta un contributo di euro 10 per sostenere l'iniziativa. I partecipanti dovranno attrezzarsi con il proprio materiale artistico ed i loro strumenti pittorici.  

 

Ricerca in corso...