Domo, ancora una notte in balia di vandalismi

DOMODOSSOLA -

Il bilancio del sabato sera domese, per quanto riguarda le condizioni della città, non è dei migliori. La movida notturna ha lasciato traccia in tutto il centro città con bottiglie di vetro abbandonate in mezzo alla strada o sui marciapiedi, cocci rotti ovunque e bicchieri di plastica gettati a terra. Le zone maggiormente coinvolte sono state Piazza Chiossi, Piazza Fontana, via Briona, via Giavina, vicolo Cucciani, via Mellerio e via Mattarella, la strada che conduce alla discoteca Trocadero, dove peraltro è stata rubata e gettata nel canale una bicicletta. Ovviamente, anche Piazza Mercato si è risvegliata nella sporcizia e in queste condizioni ha dovuto ospitare intorno alle ore 9 un raduno di motociclisti. Tanti i residenti del centro storico, ma anche delle vie Rosmini e Mattarella che in mattinata si sono lamentati dopo l'ennesima notte in balia di vandali e teppistelli che hanno alzato troppo il gomito. "Ogni volta che c'è una festa organizzata nel fine settimana non si riesce a stare tranquilli" lamenta un residente di via Matterella. "Vanno in discoteca sbraitando e lanciando bottiglie e bicchieri, per non parlare di quando escono. Sono riusciti addirittura a gettare una bici nel canale stanotte" racconta ancora il residente.

In mattinata, l'intervento di un operatore ecologico non è stato sufficiente a ripulire la zona del Borgo della Cultura e i residenti hanno dovuto provvedere personalmente a una sommaria pulizia delle proprie strade davanti alle loro case.

Federico Raso
Ricerca in corso...