È scomparso il pittore Angelo del Devero

Originario del varesino è noto principalmente per le sue opere dedicate ai partigiani e alla Resistenza

Ossola -

È scomparso a 92 anni Angelo Bersani, più noto come il pittore “Angelo Del Devero”, dal nome della località più amata, tra i monti della valle Antigorio. Ossolano d'adozione l'artista era originario di Gazzada Schianno, nel varesino. È noto principalmente per le sue opere dedicate ai partigiani e alla Resistenza. Tante erano ispirate a episodi precisi, come quello della strage della funivia di Goglio, quando i nazifascisti bloccarono la cabina carica di partigiani e spararono uccidendoli o costringendoli a gettarsi dall’alto.

Era vicino all’opera di Renato Guttuso non solo nell’uso del colore, ma anche nella concezione di arte sociale. Nel tempo poi la sua arte si è evoluta diventando più simbolica. Ha lasciato il suo segno anche su alcuni edifici. A Goglio, affrescò nel 1964 la chiesetta e, anni dopo, l'ex cabina della funivia Edison teatro della strage dell’ottobre 1944.

L'ultimo saluto di parenti e amici sarà domani alle 11 alla Casa Funeraria di Trontano.

Ricerca in corso...