Evoluzione del maltempo, ancora allerta arancione nel nord del Piemonte

Continua nel VCO un’attenta vigilanza in vista dei fenomeni attesi nelle prossime ore. Da domani pomeriggio fenomeni in esaurimento ovunque

TORINO -

Permane allerta arancione per rischio idrogeologico sul settore settentrionale del Piemonte per le forti precipitazioni attese, che determineranno un ulteriore innalzamento dei corsi d'acqua e del livello del Lago Maggiore e d’Orta. Allerta gialla è segnalata su alto vercellese e biellese. Sulle zone al confine con la Liguria, saranno possibili temporali molto forti nel tardo pomeriggio e in serata. Da domani pomeriggio fenomeni in esaurimento ovunque.

La sala di Protezione civile di Corso Marchea Torino continua a seguire con estrema attenzione l’evolversi della situazione. Gli interventi richiesti nel territorio sono stati di lieve entità e si sono risolti a livello locale, mentre nell’alessandrino, a Castellazzo Bormida, stanno intervenendo due motopompe della Colonna Mobile, nella zona del Bormida, il Sindaco di Casal Cermelli, ha richiesto 3 bancali di sacchetti di sabbia da distribuire alla popolazione. Continua nei territori che presentano l’allertamento arancione (nei territori del Vco) un’attenta vigilanzain vista dei fenomeni attesi nelle prossime ore.

Si attende un miglioramento a partire dal pomeriggio di domani.

 

 

Ricerca in corso...