Festival Craveggia in Musica, sabato violino e piano per un viaggio musicale attraverso la Russia

Craveggia -

Secondo appuntamento con il Festival Craveggia in Musica 2019. Sabato 10 agosto alle ore 21 presso la Chiesa di San Giacomo a Craveggia concerto del violinista Fulvio Luciani e del pianista Massimiliano Motterle con un programma di grande fascino, un viaggio musicale attraverso la Russia. Ingresso libero.

Sembra impossibile -spiegano gli interpreti- invece non è poi così difficile viaggiare nel tempo e nello spazio. Con la musica si può. Certo, serve un un mezzo di trasporto, e noi in Russia abbiamo scelto di andarci in treno, quello di Tolstoj del romanzo “La sonata a Kreutzer”. È un viaggio lungo, e in treno si viaggia così bene: le distanze hanno un senso, il tempo bisogna farlo passare, e si ha l'occasione di pensare e qualche volta di confidarsi.  Lì abbiamo un luogo caro da visitare, ma saremo proprio in tutte le Russie, alcune di fiaba, su e giù tra Otto e Novecento, anche in quella del film “Circus”, il musical sovietico più amato da Stalin”.

 

Questa il programma dei brani proposti:

 

Pëtr Il'i Čajkovskij:

Meditation, da “Souvenir d'un lieu cher” Op. 42

Ludwig van Beethoven:

Sonata in la maggiore op.47 “a Kreutzer”

Dmitrij Dmitrievi Šostakovi

: 4 Preludi op.34

Igor Stravinskij:

Berceuse e Scherzo, da L'Oiseau de Feu

Chanson de Paracha, da Mavra

Kreisler - Rimskij-Korsakov:

Chanson Arabe, da Shéhérazade

Andantino, quasi Allegretto

Sergej Sergeevi Prokof’ev:

Marcia, da L'amore delle tre melarance

Tempo di Marcia

Montecchi e Capuleti, da Romeo e Giulietta

Allegro pesante

Dunayevsky - Dreznin:

Fantasia, dal film “Circus” di Grigorij Aleksandrov (1938)

 

 

 

 

 

Ricerca in corso...