Giornata nazionale di prevenzione degli incidenti tipici della stagione estiva: un appuntamento anche a Zornasco

zornasco -

Nell’ambito del progetto SICURI in MONTAGNA, domenica 16 giugno si ripresenta la giornata nazionale di prevenzione degli incidenti tipici della stagione estiva; sentieri, ferrate, falesie e vie alpinistiche, grotte e canyoning ma anche la ricerca dei funghi, saranno i temi d’interesse per parlare di prevenzione a 360°. Lo scopo principale dell’iniziativa è creare sensibilità, ovvero accrescere la consapevolezza dei rischi e dei limiti personali accettabili nella frequentazione dell’ambiente montano ed ipogeo. Domenica 16 giugno 2019, col titolo SICURI sul SENTIERO, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del CAI (CNSAS),le Sezioni del CAI, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo e di Alpinismo Giovanile del CAI, le Scuole di Alpinismo del CAI, Enti ed Associazioni sensibili, daranno vita a manifestazioni che  possano raccogliere l’interesse e la partecipazione delle edizioni passate. 

Nella stagione estiva si concentra la maggioranza degli interventi di soccorso molti dei quali mettono in evidenza la difficile percezione dei rischi soprattutto da parte di chi ha poca esperienza, anche su terreno facile; l’escursionismo, non solo per una questione di grandi numeri, occupa sempre i primi posti delle statistiche degli interventi del Soccorso alpino. Emblematica poi è la casistica dei cercatori di funghi che, irreparabilmente, fa registrare innumerevoli incidenti, nella maggioranza dei casi per scivolata. A partire dal mattino Tecnici del Soccorso alpino, Istruttori ed Accompagnatori del CAI, Guide Alpine, saranno presenti in diverse località per dispensare utili consigli a chi ne farà richiesta e raccogliere informazioni circa la frequentazione di sentieri, ferrate, falesie, grotte ed altro. L’elenco degli eventi, prontamente aggiornato, è visibile sul sito www.sicurinmontagna.it 

Gli appuntamenti piemontesi si svolgeranno nelle seguenti località:

Oropa (BI)

Domenica 16 giugno

Ore 9.00 – 15.00

Alla partenza della Via Ferrata “Nito Staich”. 

Presidio alla base della ferrata con attività di informazione e sensibilizzazione rivolte ai frequentatori del percorso attrezzato. 

Chiusa Pesio (CN)

Domenica 16 giugno

Presso il Pian delle Gorre 

I sanitari e i tecnici del Soccorso Alpino, saranno presenti per fornire consigli relativi ai più frequenti traumi in montagna e ai problemi causati da colpiti calore/ipotermia, dolore toracico, mal di montagna e morso di insetti o vipera.

Zornasco (VB)

Sabato 15 e domenica 16 giugno

Presso la palestrina di roccia di Malesco

La X Delegazione Ossolana aderisce alla fiera di montagna "Zurnask in aut" organizzata da numerose associazioni del territorio. Sarà allestita una teleferica su cui potrà cimentarsi il pubblico e verranno organizzate attività dimostrative di operazioni di soccorso e incontri sulla prevenzione. 

Cantalupo Ligure (AL)

Domenica 16 giugno

Ore 09 – 17

Val Borbera località, Piani di San Lorenzo

Sarà organizzato un punto divulgativo e informativo sulla sicurezza nell'attività escursionistica oltre a una simulazione di ricerca e recupero di persona dispersa con unità cinofila e utilizzo di GPS, cartografia digitale e sistemi di geolocalizzazione. La giornata si inserisce nell’ambito del progetto “APPENNINO SICURO” realizzato dalla Delegazione di Alessandria del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

 

 

Redazione on line
Ricerca in corso...