Gomme tagliate, cerchi rotti e furti. A Briga prese di mira le biciclette dei frontalieri

briga -

Gomme tagliate, cerchioni danneggiati ma anche bici rubate. E' quanto segnalato da un lettore. Si tratta di dispetti, atti vandalici e furti subiti dai frontalieri che lasciano le loro biciclette nelle rastrelliere di fronte alla stazione di Briga. “A mia moglie hanno già rubato due biciclette e lunedì scorso si è ritrovata le gomme tagliate” racconta il nostro lettore. Diversi frontalieri infatti lasciano le biciclette parcheggiate in stazione a Briga per utilizzarle per raggiungere i luoghi di lavoro dal lunedì al venerdì quando raggiungono Briga per lavoro. Al rientro dopo il week end le brutte sorprese, che sembrano essere sempre più frequenti.

Redazione on line
Ricerca in corso...