Il 19 dicembre Herbarium Vagans arriva a Naters

La mostra itinerante sulle erbe e fiori farà tappa nel centro vallesano fino al 31 gennaio

NATERS (CH) -

Herbarium vagans è la grande mostra itinerante a cielo aperto inaugurata nell’estate 2020: erbe e fiori alpini e prealpini sono stati ritratti da artisti italiani e internazionali ed esposti nei centri storici di Domodossola e Santa Maria Maggiore, e, in un secondo momento, sul lago d’Orta ad Ameno, Miasino e Orta San Giulio.

Dopo le prime due tappe italiane, la mostra si sposta a Naters, in Canton Vallese, e resterà nella città svizzera sulle sponde del Rodano dal 19 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021. La maggior parte delle opere è esposta all’aperto sul Rote Meile nel centro storico pedonale di Naters, altre sono installate all’interno delle sale del World Nature Forum. L’ingresso è gratuito. È inoltre stata realizzata la versione in lingua tedesca del catalogo che raccoglie tutte le opere esposte e alcuni testi critici. L’immagine guida scelta per l’esposizione di Naters, un disegno vibrante nella sua semplicità, è il papavero comune dell’artista vallese Marie Antoinette Gorret.

La mostra fa parte del progetto Interreg Italia-Svizzera “Di-Se - Disegnare il territorio”, tre anni all’insegna del disegno e dell’arte a cura di Associazione Musei d’Ossola, Museumzentrum La Caverna di Naters e Associazione Culturale Asilo Bianco.

Le 46 opere sono divise in due sezioni: lavori di pittura botanica realizzati grazie alla collaborazione di Floraviva, l’Associazione italiana pittori botanici, e lavori di arte contemporanea firmati da giovani artisti e nomi del panorama nazionale e internazionale.

L’inaugurazione è in calendario sabato 19 dicembre alle ore 10.30 presso il World Nature Forum di Naters in Bahnhofstrasse 9a.

Tutti i nomi degli artisti di Herbarium vagans sono riportati di seguito.

Si possono seguire le attività, gli eventi e le iniziative di Di-Se sulla pagina Facebook del progetto:

@dise2020

https://www.facebook.com/dise2020/

Artisti contemporanei

Rojna Bagheri | Cardo mariano

Geetika Singh Barghava | Genziana gialla

Sara Boccaccini Meadows | Iperico

Massimo Caccia | Iperico

Michael Cailloux | Natura alpina

Daniele Catalli | Elicriso

Sara Conti | Garofano

Antonio De Luca | Pero corvino

Luca Di Sciullo | Stella alpina

Giacomina Ferrillo | Melo selvatico

Matteo Giuntini | Ginepro

Marie Antoinette Gorret | Papavero comune

Andrea Guerzoni | Felce maschio

Maura Milani | Epilobio

Riccardo Monte | Larice

Elisa Mossa | Fusaggine

Marta Nijhuis | Assenzio

Graziana Piantanida | Finocchio

Refreshink | Tarassaco

Luisa Rivera | Genziana gialla

Alessandra Romagnoli | Rosa canina

Paolo Stefanelli | Erba Mottolina

Paola Tassetti | Arnica

Marina Terauds | Menta piperita

Gosia Turzeniecka | Lavanda

Carlo Valsesia | Gelsomino

Walter Visentin | Timo

Ilaria Zanellato | Peonia selvatica

Tavole botaniche (artisti Floraviva)

Ernesta Caterina Albanese | Centauro giallo | Vulneraria

Renata Bonzo | Acero

Laura Curioni | Silene di Elisabetta

Pierino Delvò | Barba di becco

Claudio Giordano | Semprevivo maggiore

Margherita Leoni | Rododendro

Maria Lombardi | Cardo mariano

Sabrina Luoni | Pulsatilla

Claudine Pasquin | Ranuncolo

Angela Petrini | Maggiociondolo

Silvana Rava | Narciso

Angelo Speziale | Concordia | Orchidea di Colemann Gabriella Tesser | Felce maschio

Ricerca in corso...