In Consiglio Regionale al via la discussione sul crocefisso in aula

TORINO -

È stato incardinato in Consiglio regionale l’ordine del giorno sul Crocifisso in Aula. Si tratta del 51 ‘Difesa, rispetto e salvaguardia dell’importanza del Crocifisso’, primo firmatario Andrea Cane (Lega),più altri di tutti i gruppi di maggioranza oltre Silvio Magliano (Moderati).

Nella stessa seduta sono stati presentati anche due ordini del giorno a firma di Francesca Frediani (M5s). Il 97 chiede che in Consiglio sia affisso il simbolo della Pace, mentre il 100 propone di affiggere in Aula la foto dei giudici Falcone e Borsellino, quali simboli della lotta alla mafia.

Giorgio Bertola (M5s) ha presentato l’ordine del giorno 99 ‘Difesa, rispetto e salvaguardia della laicità delle Istituzioni’.

L’Odg 101, primo firmatario Marco Grimaldi (Luv) chiede infine il ‘Riconoscimento del principio di laicità dello Stato in tutte le sue articolazioni territoriali’.

È seguita la discussione sugli ordini del giorno, con particolare attenzione al 51 ma anche al 100, con gli interventi di molti consiglieri regionali e i lavori sul punto saranno ripresi nella prossima seduta d’Aula.

Ricerca in corso...