Inaugurato il ripristinato sentiero per l’Alpe Fluh

Aperto l’ultimo tratto del “Giro degli alpeggi”

macugnaga -

Molti gli escursionisti che hanno voluto prendere parte all’inaugurazione del ripristinato sentiero che da Pecetto sale all’alpe Fluh, l’antico alpeggio di cui sono rimaste solo poche tracce formate da ruderi sassosi.   

La targa indicante il nome del sentiero “Alpe Fluh - Alpe Bill” a ricordo di Ugo Gozzi (Scesa),farmacista e alpinista che tanto ha frequentato e amato questi luoghi, è stata scoperta Paolo Gozzi coadiuvato da Antonio Bovo, presidente del Cai Macugnaga che ha brevemente presentato l’itinerario.

Poi, nello spiazzo dell’alpe, a ridosso di alcuni ruderi, il prevosto di Macugnaga, don Maurizio Midali ha celebrato la S. Messa a cui è seguito il pranzo al sacco.

Il sentiero, rimasto per anni nell'oblio, è stato sistemato in parte dai forestali regionali e poi dai volontari del Cai Macugnaga che l’hanno reso perfettamente agibile.

Con questo nuovo troncone si va a completare un magnifico percorso ad anello denominato “Giro degli alpeggi”: Pecetto, alpe Fluh, alpe Bill, alpe Sonobierg, alpe Meccia, Staffa, Pecetto percorribile senza particolari difficoltà.

Ricerca in corso...