Incendio a Vald, Bocci (presidente Parco Val Grande): "Si lavora senza sosta per spegnere i roghi"

Vogogna -

Resta critica la situazione a Vald dove la montagna continua a bruciare. Sono già 150 gli ettari di terra andati in fumo. Continua senza sosta anche oggi l'opera delle squadre Aib e della Forestale e degli elicotteri e Canadair. La speranza è di riuscire ad arginare il fronte del fuoco ed evitare che oltrepassi il rio Biordo, altrimenti il danno ambientale sarebbe enorme. "Ringrazio gli agenti del Corpo Forestale dello Stato e i volontari dell'Aib che stanno facendo senza sosta un lavoro indispensabile ed encomiabile, arrivando anche in zone impervie dove i mezzi aerei non possono operare" dichiara il presidente del Parco Val Grande, Massimo Bocci.

Marco De Ambrosis
Ricerca in corso...