La criosauna e i suoi benefici sul sistema immunitario

Alla Cryomed di Mocogna un valido aiuto in questo periodo di emergenza da Covid-19

DOMODOSSOLA -

Gli studi Cryomed di Mocogna sono i soli in tutta la provincia del Vco ad avvalersi della criosauna total body, per praticare la crioterapia. Questo sistema, dopo secoli in cui era considerato un metodo efficace per combattere il dolore, si è evoluto con la costruzione dei primi macchinari in grado di scendere sotto i cento gradi di temperatura – a fine anni Settanta in Giappone, a opera del professor Yamauchi – ed è diventato un metodo riconosciuto per trattare i problemi di salute. La criosauna, che siamo abituati a vedere utilizzata dai grandi atleti, funziona sia a livello psicologico che fisico. L'esposizione del corpo al vapore secco che si sprigiona dall'azoto liquido e che lo avviluppa all'interno di un cilindro imbottito provoca una vasocostrizione della pelle che manda un forte messaggio al centro vasomotore presente nell'ipotalamo, che risponde con una vasodilatazione interna e un'accelerazione della circolazione profonda: questa accelerazione ematica provoca una forte ossigenazione dei tessuti, attiva un rapido smaltimento dei cataboliti e dei metaboliti, e dei mediatori chimici del dolore, della fatica, dello stress e delle malattie autoimmuni.

Lo conferma il professor Antonio Vespasiani, ex primario al Gaetano Pini di Milano e docente universitario: “L'esposizione di tutto il corpo, testa esclusa, a una una temperatura di 115-120° sotto zero per la durata di 2-3 minuti cura gravi malattie, traumi recenti o esiti di infortuni muscolo-scheletrici quali strappi e stiramenti muscolari, contusioni, blocchi articolari, pubalgie, sindrome della cuffia, periartrite della spalla, colpo della strega, ernia del disco e via dicendo”.

Apportano benefici che spaziano dal campo terapeutico a quello del benessere o estetico, inoltre possono dare un prezioso contributo anche al rafforzamento del sistema immunitario, un aspetto che, in questo periodo di emergenza da Covid-19, suscita grande attenzione: “Le sedute di criosauna possono svolgere un ruolo di aiuto ad altre terapie per ripristinare le difese immunitarie” ha affermato sempre il dott. Vespasiani. La criosauna dà senso di benessere e relax e abbinato a una vita sana, che comprenda una dieta equilibrata, una buona igiene, un'attività fisica e un sonno regolari, migliora la resistenza a influenze e raffreddori.

Ricerca in corso...