Lavori SP 75 Cannobina, fasce orarie studiate per limitare i disagi ai frontalieri

Porini: “La strada sarà garantita a senso unico alternato anche durante l’attività di cantiere”

CANNOBIO -

Fasce orarie dalle 8,30 alle 18 da lunedì 4 per consentire la riasfaltatura dei tratti più degradati della provinciale n. 75 della valle Cannobina.

“La strada -spiega Rino Porini, vicepresidente con delega alla Viabilità- sarà garantita a senso unico alternato anche durante l’attività di cantiere. Non dovrebbero creare disagi ai frontalieri vigezzini diretti al valico doganale che transitano prima delle 8,30. Le 18 sono un orario indicativo. Probabilmente i lavori si fermeranno alle 16,30 quando iniziano i rientri dalla Svizzera. Si tratta di opere per 550 mila euro su tratti per complessivi 4,5 chilometri”.

“Appena informato dell’ordinanza -aggiunge il sindaco di Cannobio Gianmaria Minazzi- mi sono messo in contatto con la Provincia. Non ci dovrebbero essere eccessivi disagi perché le misure di allentamento da lunedì non consentono spostamenti al di fuori dei Comuni di residenza. I frontalieri saranno gli unici a transitare. Camedo, secondo voci informali raccolte in questi giorni, riaprirebbe l’11 maggio, L’augurio è che vengano confermate con un provvedimento delle autorità svizzere”.

Ricerca in corso...