Le previsioni meteo per il fine settimana

vco -

La discesa di una vasta saccatura atlantica verso il Mediterraneo occidentale determina un peggioramento del tempo sul Piemonte apportando flussi umidi e precipitazioni diffuse, localmente forti in serata sull'Appennino. "Dalla saccatura - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - si isola un  profondo minimo depressionario sul Golfo Ligure che apporta flussi umidi molto intensi su tutta la regione e precipitazioni forti, localmente molto forti sul settore appenninico e sulla fascia montana e pedemontana nordoccidentale. Domenica l'allontanamento del minimo verso il Mar Tirreno favorisce un miglioramento delle condizioni con una progressiva attenuazione  dei fenomeni. Lunedì condizioni più stabili con cielo ancora in prevalenza nuvoloso".

 

SABATO 23 NOVEMBRE 2019

Nuvolosità: cielo coperto.

Precipitazioni: forti diffuse su tutta la regione, localmente molto forti sulla fascia montana e pedemontana alpina nordoccidentale e sul settore appenninico fino al basso Alessandrino. Quota neve sui 1300 m sulle Alpi al mattino, in rialzo nel corso della giornata fino a 1600 m in serata. Zero termico: in aumento nel corso del pomeriggio fino a 2000 m in serata. Venti: forti o molto forti da sudest in montagna, moderati da est in pianura con locali rinforzi.

 

DOMENICA 24 NOVEMBRE 2019

Nuvolosità: cielo molto nuvoloso.

Precipitazioni: moderate diffuse fino al mattino con valori localmente forti sulle zone pedemontane nordoccidentali e al confine con la Liguria. Progressiva attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio. Quota neve in ulteriore aumento sui 1800 m. Zero termico: dal pomeriggio graduale aumento fino a 2300 m. Venti: moderati da sudest in montagna, deboli da nordest in pianura con residui rinforzi moderati al mattino.

 


 

Redazione on line
Ricerca in corso...