Le previsioni meteo per il fine settimana

Tempo in miglioramento da sabato pomeriggio

vco -

 Un debole impulso perturbato, associato ad una vasta area depressionaria presente sul MMediterraneo occidentale, transita  sul Piemonte causando un modesto peggioramento del tempo con cieli grigi e precipitazioni deboli sparse, nevose a quote collinari con valori inferiori sul basso Piemonte. "Dal pomeriggio - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemotne - la graduale espansione di un promontorio anticiclonico sull'Europa occidentale favorirà l'allontanamento della saccatura atlantica verso il Mar Egeo con un conseguente miglioramento delle condizioni anche sulla nostra regione, che rimarranno stabili e soleggiate fino a lunedì con rinforzo della ventilazione sui rilievi alpini per locali condizioni di foehn tra sabato e domenica".

 

 

SABATO 12 DICEMBRE 2020

Nuvolosità: al mattino nuvoloso con copertura in graduale attenuazione fino a condizioni prevalentemente soleggiate in serata; residui addensamenti compatti sulle Alpi nordoccidentali e sulle zone appenniniche.

Precipitazioni: al primo mattino deboli residue sulla zona dello Scrivia in esaurimento nel corso della mattinata, con quota neve sui 400-600 m. Altrove, possibile debole nevischio sulle creste alpine nordoccidentali di confine. Zero termico: in deciso aumento nella seconda parte della giornata fino ai 1800- 1900 m, con valori inferiori sull'arco alpino. Venti: in montagna da nord-nordovest, moderati sulle Alpi con locali rinforzi nelle vallate adiacenti per condizioni di foehn, deboli da nord sull'Appennino; altrove deboli prevalentemente occidentali.  

 

DOMENICA 13 DICEMBRE 2020

Nuvolosità: cielo sereno o poco nuvoloso con addensamenti consistenti a ridosso delle creste alpine nordoccidentali di confine. In serata foschie e locali nebbie sulle zone pianeggianti, in particolare sulle pianure orientali.

Precipitazioni: assenti. Zero termico: in ulteriore aumento dal pomeriggio fino a 2600 a ovest e 2000 m a est. Venti: deboli o moderati da nordovest sulle Alpi con rinforzi nelle vallate alpine settentrionali al mattino per locali condizioni di foehn; altrove deboli, da nord sull'Appennino con locali rinforzi e variabili in pianura. 

Ricerca in corso...