Macugnaga, riparte l’accordo di programma per la nuova seggiovia

"La Regione darà mandato alla società Monterosa 2000 che curerà le procedure di progettazione del nuovo impianto"

macugnaga -

Dopo la conferma dell'Accordo di Programma in essere fra Regione Piemonte e Comune di Macugnaga prosegue l'iter tecnico burocratico che porterà alla realizzazione della nuova seggiovia Pecetto-Burki-Belvedere.

Il sindaco Stefano Corsi precisa: "In una recente videoconferenza la Regione Piemonte, presente Fabrizio Ricca, assessore allo Sport e ai Rapporti con le società a partecipazione regionale, ha confermato l'Accordo di Programma firmato il 29 ottobre 2019. Adesso, in base a tale accordo, la Regione darà mandato alla società Monterosa 2000 che curerà le procedure di progettazione del nuovo impianto. È il primo importante passo verso la soluzione definitiva relativa alla futura seggiovia".

Come si ricorderà la vicenda è stata ricca di colpi di scena: dal coinvolgimento della Monterosa 2000 di Alagna si era passati al previsto intervento dei privati, le società Eca e Frua-Huber di Villadossola e Locatelli di Premosello poi disdettato. Adesso si è tornati verso il primitivo progetto curato dalla società valsesiana che fa capo a Finpiemonte.

Ricerca in corso...