Mandica: ''Virtus Villa senza campo, intervenga l'amministrazione''

villadossola -

Torneranno in campo ancora separate le due formazioni calcistiche di Villadossola: la Virtus Villa in Prima, la Voluntas Villa in Terza Categoria. Il termine dell’annata agonistica con le due squadre impegnate in campionati diversi non pare aver visto alcun riavvicinamento tra le due società. Chi - a Villa sono in tanti - sperava in un contatto per cercare una fusione più che salutare, è rimasto deluso. Le società restano separate e rimangono anche tutti i dubbi, compreso quello del campo sul quale che dovrà giocare la Virtus Villa neopromossa. Un argomento che viene rispolverato da Sebastiano Mandica, capogruppo della lista di opposizione 'Indipendenza Civica'.

Con il mese di luglio – dice Mandica - si apre la nuova stagione calcistica che vedrà la Virtus Villa, dopo lo straordinario risultato dell'anno passato, impegnata nel campionato di Prima Categoria. La squadra, oltre a dover affrontare le normali problematiche che contraddistinguono il percorso di una neo promossa, si ritrova ancora oggi senza alcuna certezza su quale sarà il campo dove disputerà le proprie partite casalinghe nella prossima stagione. Ritenendo tale situazione tanto paradossale quanto inaccettabile, 'Indipendenza Civica' auspica un nuovo deciso intervento da parte dell'attuale Amministrazione per cercare di risolvere i problemi relativi alla gestione del campo  'Franco e Felino Poscio' di Villadossola’’.

Ricerca in corso...