Marianna Rampini è la nuova direttrice dei Centri Enaip di Domodossola e Omegna

“Una sfida per l’immediato futuro è lo studio delle esigenze formative delle aziende per essere in grado di fronteggiare la crisi che si profila”

DOMODOSSOLA -

Marianna Rampini è stata nominata direttrice dei Centri Formazione Enaip di Domodossola e Omegna dopo il pensionamento della precedente direttrice Rosanna Fava nel dicembre scorso.

Marianna Rampini è laureata in Scienze Giuridiche con una specializzazione in mediazione interculturale entra in Enaip nel 2004 insegnando e svolgendo attività di tutor nei corsi di formazione dell’obligo e per stranieri.

Nel 2008 è nominata referente per le pari opportunità presso il centro di Domodossola dove ha iniziato ad occuparsi dell’inclusione lavorativa e sociale delle donne vittime di violenza, dell’integrazione e occupabilità dei richiedenti asilo. Dal 2015 è responsabile dei corsi del Centro di Domodossola.

Sono fortunata – ci dice Rampini – per la situazione lasciata dalla direttrice uscente, ora vorrei concentrare il mio operato nel consolidamento della rete di contatti con gli attori del mercato del lavoro sul nostro territorio, Enaip si occupa anche di far incontrare la domanda di lavoro con l’offerta.

Una sfida per l’immediato futuro – conclude la neo direttrice - è lo studio delle esigenze formative delle aziende per essere in grado di fronteggiare la crisi che si profila”.

Ricerca in corso...