Mercatone Uno, Federcomsumatori si muove in difesa dei clienti beffati

DOMODOSSOLA -

Dipendenti senza lavoro, clienti beffati. Stanno arrivando anche alla Federconsumatori di Domodossola le richieste di aiuto da parte di clienti di Mercatone Uno, beffati dalla chiusura dei centri commerciali dopo la dichiarazione di  fallimento. I clienti stanno cercando la strada per recuperare somme già anticipate. Famiglie che avevano versato acconti per l’acquisto di mobili. “A Domodossola si sono rivolti a noi già alcuni clienti di Mercatone Uno per chiedere come fare a recuperare i soldi già versati in anticipo per acquisti’’ ci dicono da Federconsumatori. “Chiunque si trovi nella stessa condizione – spiegano – possono rivolgersi ai nostri uffici di via Carale di Masera 15 a Domodossola’’. Secondo alcuni dati nazionali si parla di acconti versati per circa 20 mila ordini, mai consegnati.

 

Ricerca in corso...