Mercoledì 3 giugno entrerà in servizio il nuovo medico per la Valle Anzasca

Risolti i problemi dopo il pensionamento del dottor Alberto Pirrone

macugnaga -

Parrebbero in via di risoluzione i problemi sorti con il pensionamento del dottor Alberto Pirrone che è stato presente nei diversi ambulatori fino allo scorso venerdì 29 maggio.
Ricordiamo che il dottor Alberto Pirrone, medico condotto in Valle Anzasca copriva gli ambulatori di Calasca Antrogna, Gurva, Bannio, Anzino, Pontegrande, Ceppo Morelli, Pestarena, Borca e Macugnaga nonché l’assistenza medica presso la Rsa “F. Poscio” di Bannio.

In un primo tempo, quelli che erano i suoi pazienti avrebbero dovuto rivolgersi all’Asl per formalizzare il cambio del medico curante e, essendo gli sportelli del Distretto chiusi al pubblico, il cambio era possibile solamente con modalità telematica o telefonica. Qui insorgevano le complicazioni.

I funzionari dell’Asl proponevano la scelta del nuovo medico di Medicina Generale fra quelli già in servizio presso l’ambito territoriale 3, tutti dottori che non fanno servizio in Valle Anzasca.

Quindi gli abitanti dei Comuni interessati avrebbero dovuto scegliere obbligatoriamente un medico lontano dal proprio luogo di residenza e in caso di necessità scendere fino a Vogogna, Villadossola, Premosello.

Un’assurdità burocratica a danno, ancora una volta, di chi vive in montagna.

I sindaci dei paesi interessati hanno scritto una lettera alla direzione sanitaria dell’Asl chiedendo l’invio di un medico in grado di poter subentrare negli ambulatori prima seguiti dal dottor Pirrone.

L’Asl dal canto suo ha interessato del problema la Regione Piemonte e nel frattempo ha trovato uno dei medici appartenente all’ambito territoriale 3 disponibile a fornire l’assistenza sanitaria negli ambulatori comunali anzschini.

Oggi il nuovo medico sarà in Valle Anzasca per prendere visione delle sedi ambulatoriali dei diversi Comuni mentre il servizio effettivo partirà da mercoledì 3 giugno.
Per il momento gli orari potrebbero subire delle variazioni in attesa di una nuova rimodulazione degli stessi che sarà presto comunicata.

La foto ritrae il dottor Alberto Pirrone che riceve da parte di Maria Cristina Tomola e Davide Rabbogliatti, rappresentanti della Redazione de “Il Rosa”, il giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca il volume “Macugnaga nel Novecento, luoghi, uomini, cronache” che raccoglie la storia recente di uno spaccato di vita macugnaghese.

Ricerca in corso...