Mergozzo: ciclista passa col rosso e sfiora l'incidente, viene sanzionato e si lamenta

I CC nel passato fine settimana hanno elevato multe per 3500 euro, ancora troppe le auto senza assicurazione

Mergozzo -

MERGOZZO - Il semaforo rosso vale anche per la biciclette. Un concetto che adesso è ben chiaro anche a quel cicloamatore che nei giorni scorsi ha rischiato, a causa di una grave imprudenza, di provocare un incidente a Mergozzo, nella strada che risale dal lago. E’ una giornata calda, e al semaforo di piazza Cavour s’è formata una discreta coda di auto, anche una gazzella del Nor è in coda, ma al ciclista che viaggia su un costoso mezzo da corsa, la cosa non pare impressioni più di tanto, visto che incurante di semaforo e CC, passa tranquillamente col rosso. Peccato che dall’altra parte sopraggiungano diverse auto che improvvisamente si sono viste apparire il ciclista in senso inverso. Incidente sfiorato. I carabinieri hanno ovviamente inseguito il trasgressore e sanzionato con una multa di 170 euro. Pare che il ciclista se ne sia anche lamentato, ma s’è guardato bene dallo scusarsi con i carabinieri e con le persone che aveva messo in pericolo.
In questi weekend tardo primaverili, i carabinieri hanno aumentato sensibilmente i controlli sulla circolazione, dove solo nell’ultimo fine settimana, sono state elevate multe per 3mila 500 euro. Ancora tante le auto guidate da cittadini stranieri prive di assicurazione e di revisione, cosa che desta parecchio allarme.

Ricerca in corso...