Migranti, quando i dati non traggono in errore....

druogno -

C'era un errore nel nostro pezzo sulla distribuzione dei richiedenti asilo in Ossola. E quindi per dovere lo correggiamo.

Avevamo illustrato come sarebbero distribuiti i migranti se venisse applicata la norma di 2,5 ogni mille abitanti. Invece il numero degli stranieri presenti realmente nei paesi, l'avevamo attinto dai dati che la Prefettura fornisce settimanalmente sul suo sito.

Sulla base di quei dati, avevamo fatto il confronto tra i migranti effettivamente residenti e quelli previsti in base alla norma del 2,5 ogni mille abitanti. Che, se fosse applicata, vedrebbe Villadossola accoglierne 17 al massimo.

La verità è che i dati della Prefettura non contemplano tutti i profughi realmente presenti in città, dove ci sono anche i profughi gestiti dal Ciss.

Le statistiche della Prefettura, potete leggerlo ancor oggi sul sito, dicono che a Villadossola sarebbero 17. In realtà i 17 sono quelli della casa di via Toninelli, mandati dalla Prefettura e gestiti dalla cooperativa Azzurra. Ma in città ci sono anche i richiedenti asilo del servizio Sprar, al quale ha aderito il Comune: in tutto una decina di ragazzi divisi in 4 appartamenti. Il tetto sale quindi a 27.

Ci scusiamo per l'errore al quale siamo stati indirizzati da dati non completi.

Ricerca in corso...