Mostra dell’artista Silvio Rosso alla Torre di Battiggio

VANZONE -

Il Comune di Vanzone con San Carlo, in collaborazione con l'Associazione Musei d'Ossola e l’Art Gallery La Luna presentano "Tra Natura e Alchimia", mostra dell'artista Silvio Rosso. La rassegna si terrà presso la Torre di Battiggio e sarà inaugurata sabato 10 agosto alle ore 18.00 e sarà visitabile fino al 31 agosto nei seguenti orari: da martedì a venerdì ore 16-18, sabato e domenica ore 10-12 e 16-18. La mostra gode del patrocinio dell'Ordine degli Architetti delle Provincie di Novara e Vco. È stata curata da Massimo Centini e Gisella E. Giordano.

Silvio Rosso alla Torre di Battiggio presenterà opere che vanno dal 1960 al 2019.
Pittore, scultore, grafico, performer, dopo un esordio figurativo nei tardi anni '50, approda negli anni'60 all'astrazione e alla pittura informale, per giungere ad elaborare negli anni '70 un linguaggio proprio basato su di una rigorosa ricerca su materia e colore. Alla Torre di Battiggio le opere di Silvio Rosso si confronteranno con l'edificio, il luogo e le loro storie, in un allestimento progettato a quattro mani con Gianni Bretto, già autore del progetto di recupero dell'immobile.

La torre nel medioevo era legata alle attività di estrazione dell'oro dalla pirite mediante l' "argento vivo", un processo informato alle conoscenze alchemiche dell'epoca. Le opere di Silvio Rosso si rapportano inoltre al paesaggio circostante creando rimandi cromatici tra i verdi dei boschi e gli azzurro-verdi del torrente Anza e le cromie delle serie "Paludi" e "Lagune", tra il ghiacciaio della parete est del Monte Rosa, visibile a ovest, ed il ciclo pittorico i "Ghiacci", tanto da apparire come dipinte appositamente per quel luogo e quegli spazi.

Ricerca in corso...