Musica in quota, mercoledì a Foppiano il Quintetto Bislacco

Foppiano -

Il percorso escursionistico di mercoledì 14 agosto di Musica in Quota inizia dal piazzale della Chiesa di Viceno, vicino alla Casa Museo della Montagna, e si dirige all’interno del grazioso borgo, verso la strada che conduce a Foppiano. Percorrendo uno sterrato si raggiunge Flecchio, con le sue baite finemente ristrutturate e lo splendido panorama sulla Valle Antigorio. Una salita nel bosco misto di abeti e faggi porta al pianoro da cui si raggiunge facilmente Foppiano. Il percorso non presenta difficoltà di rilievo, ma il dislivello da percorrere richiede una sufficiente preparazione fisica.

Con il Quintetto Bislacco la musica è senza confini, un viaggio tra i mondi possibili, le culture, gli stili, le tradizioni, contaminato da irriverenti gags, musicali e non, che tengono gli ascoltatori costantemente attenti e curiosi, con l’orecchio teso al suono e al piacere dell’udire. Un nuovo modo di ascoltare la musica suonata con strumenti “classici”. I capolavori della storia si intrecciano senza barriere grazie ai cinque musicisti (Walter Zagato e Duilio Galfetti, violino; Gustavo Fioravanti, viola; Marco Radaelli, violoncello; Federico Marchesano, contrabbasso – provenienti da orchestre differenti: Teatro Regio Torino, Teatro alla Scala Milano, Orchestra della Svizzera Italiana, Filarmonica della Scala) che riescono a portare anche un pubblico distratto e annoiato ad amare la Musica tutta.

Questo il programma della giornata

Ritrovo: ore 9 al parcheggio della Chiesa di Viceno. Dislivello: 325 m. Tempo percorrenza: 1h 45’. Guida Ambientale Escursionistica: Tiziano Fornara – Associazione “AccompagNatur” – 338 8533555 – tizianofornara@libero.it. In caso di maltempo l’escursione è annullata, mentre il concerto si terrà presso la Chiesa di San Rocco di Viceno.

Pranzo al sacco. In alternativa è possibile usufruire dei servizi dell’Albergo Pizzo del Frate. Per info e prenotazioni 0324 61233 oppure info@pizzodelfrate.it.

L'Associazione Musica in Quota cura da sempre l’organizzazione del festival. A sostenere Musica in quota sono numerosi partner e sponsor, ma anche gli spettatori, che associandosi al costo di 10€ (25€ con l'omaggio di un utilissimo riflettore autoadesivo da applicare allo zaino che consentirà, in caso di bisogno, di essere trovati dal soccorso alpino in pochissimo tempo),contribuiscono ogni anno a sostenere le attività culturali dell’Associazione.

Canali ufficiali di Musica in quota: www.facebook.com/musicainquota e www.musicainquota.it.

 

Ricerca in corso...