“Nomade”, la nuova performance di Enrica Borghi, in mostra a Torino fino al 6 gennaio

TORINO -

Nei giorni scorsi, a Torino, è stato inaugurato “Nomade” un progetto di Enrica Borghi.
Nella Corte d'Onore di Palazzo Reale è nata una iurta rivestita di plastica.

Analizzando il progetto nei suoi dettagli notiamo che la iurta ideata da Enrica Borghi, sviluppa una struttura di ampie dimensioni con la possibilità di entrare e poterci sostare. È luogo di sosta ma anche di incontro, scambio, conversazione, dibattito sulle tematiche legate all'economia circolare, all'ambiente e alle problematiche dello smaltimento delle materie plastiche.

Il manufatto presenta una struttura in legno, (come da disegni costruttivi delle iurte classiche) a cui è stata aggiunta una copertura realizzata con materiale di scarto di tipo plastico, materiale che connota le opere di Enrica Borghi attraverso il suo “segno stilistico”, dalle bottiglie tagliate e assemblate con moduli geometrici ai sacchetti in polietilene cuciti per comporre patchwork cromaticamente accattivanti. A questi materiali sono stati affiancati filati forniti dal Gomitolorosa con i quali sono state realizzate delle “fasce” utili a fissare la copertura della struttura, riprendendo così la funzione originaria delle strisce di pelle che fissano il feltro o il pellame nelle iurte tradizionali.

Per la sua realizzazione, l’artista con origini macugnaghesi, ha sviluppato un progetto insieme al Dipartimento Educazione GAM che ha visto la partecipazione degli allievi dell’ITS TAM Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie e il Made in Italy Tessile Abbigliamento Moda di Biella e della Banca del Tempo IV Circoscrizione. Insieme all’artista hanno partecipato ad una serie di workshop alla GAM, durante i quali sono stati cuciti più di 100 mq di buste in polietilene.

La collaborazione con i Musei Reali di Torino ha reso possibile l’allestimento dell’opera nella Corte d’Onore di Palazzo Reale dove sarà visitabile fino al prossimo 6 gennaio 2020.
Durante questo periodo saranno organizzate, dal Dipartimento Educazione GAM, attività rivolte alle scuole e agli adulti, performances e incontri.

La struttura in legno della iurta è stata realizzata dallo Studio Grassi Design.
Nella cerimonia inaugurale Enrica Borghi si è esibita in una performance realizzata da Mcf Belfioredanza che nella iurta ha creato uno spazio per la danza contemporanea.

Ricerca in corso...